• federfarma vicenza 1
  • federfarma vicenza 2
  • federfarma vicenza 3
  • federfarma vicenza 4
  • Federfarma Vicenza

    Sito dei titolari di farmacia della provincia di Vicenza
  • Federfarma Vicenza

    Sito dei titolari di farmacia della provincia di Vicenza
  • Federfarma Vicenza

    Sito dei titolari di farmacia della provincia di Vicenza
  • Federfarma Vicenza

    Sito dei titolari di farmacia della provincia di Vicenza
  • Home

COSA C'E' DIETRO AL NOME "FEDERFARMA"


 

Federfarma Vicenza è l’Associazione apolitica, senza scopo di lucro che rappresenta tutte le farmacie private e pubbliche della provincia di Vicenza.

Le farmacie associate possono contare su un’assistenza tecnica in materia professionale, economica e sindacale, oltre che all’organizzazione di corsi di formazione e aggiornamento, grazie alla presenza del Comitato Scientifico di Federfarma Vicenza.

 

Leggi tutto

Stampa

Carta della Qualita' della Farmacia

articles.jpg I rapporti tra cittadini e farmacia sono regolati dalla Carta della qualità della farmacia, elaborata dal Movimento Federativo democratico (Tribunale per i diritti del malato) in collaborazione con Federfarma. La Carta comprende dieci standard di qualità che ti invitiamo a conoscere in queste pagine.

Leggi tutto

Stampa

Detrazioni Fiscali

La legge finanziaria prevede la detraibilità della spesa per i farmaci.
Come riportato dal sito del Ministero della Salute :

"Le spese fatte per comprare medicinali non rimborsabili o per pagare il ticket di quelli rimborsati dal SSN rientrano tra le spese sanitarie detraibili dall’annuale dichiarazione dei redditi.
Per detrarre le spese per i medicinali con obbligo di ricetta, è necessario conservare la ricetta medica o la sua fotocopia, se questa è ritirata dalla farmacia al momento dell’acquisto del medicinale e lo scontrino fiscale della farmacia.
Per quanto riguarda le detrazioni per le spese fatte per acquistare i medicinali da banco, oltre allo scontrino fiscale, se non si è in possesso della ricette medica, si deve compilare una dichiarazione sostitutiva di atto notorio in carta libera che attesti la necessità di quei medicinali. L’autocertificazione deve essere unica per tutti i medicinali acquistati nel corso dell’anno da tutte le persone appartenenti al nucleo familiare del contribuente.
La documentazione riguardante tutte le spese detratte deve essere conservata per cinque anni."

 

Leggi tutto

Stampa